Luoghi EnergyOK

Hanno ottenuto il simbolo EnergyOK:

 

  • Studio Holistic Healing, Caprino Veronese VR
  • Idrofiamma, Caprino Veronese VR
  • Associazione Agape, Casalecchio di Reno BO
  • Hunnypixel, Studio fotografico, Sant’Ambrogio Valpolicella VR

(in fase di aggiornamento!)

 

Che cos’è?

EnergyOK è un simbolo con il quale vengono premiati ambienti privati, pubblici e commerciali che fanno bene alle persone.

Quando vedi questo simbolo all’ingresso di un locale sai che stai per entrare in uno spazio che rispetta le esigenze del tuo organismo al 100%. Ti rispetta come corpo-anima-spirito. La qualità energetica del luogo è stata sottoposta a dei controlli ed adempie dei severi criteri di qualità, criteri che puoi approfondire nel libro CURARE L’ENERGIA DELLA CASA.

 

Per quanto tempo è valido il simbolo EnergyOK?

Il simbolo EnergyOK, una volta conferito, è valido per il biennio in corso, poi il locale deve essere revisionato per garantire il mantenimento di un alto standard di qualità.

Ovviamente l’Energia di un luogo cambia in continuazione ed è influenzata da ogni singola persona che lo attraversa. Le persone che possiedono o gestiscono uno spazio EnergyOK sono state istruite su come eliminare regolarmente delle frequenze basse e mantenere alto il livello energetico eseguendo delle procedure che includono la pulizia energetica.

 

Come posso ottenere il simbolo EnergyOK per il mio spazio?

Il simbolo EnergyOK può essere conferito sia ad abitazioni private che a spazi pubblici o commerciali (studi professionali, scuole, hotel, uffici, agenzie, negozi, ristoranti ecc.).

Per le attività commerciali e per le scuole il simbolo EnergyOk è gratuito per il biennio in corso al momento della richiesta. Il pre-requisito è aver letto il libro CURARE L’ENERGIA DELLA CASA, disponibile su Amazon, Macrolibrarsi e in qualsiasi libreria italiana.

 

Ti piacerebbe ottenere il simbolo EnergyOK o migliorare l’Energia dei tuoi spazi privati o di lavoro? Scrivi a info@benessere-naturale.org

 

EnergyOK è un iniziativa di Christine Buettner per incrementare il benessere collettivo.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

I commenti sono chiusi